top of page

Informazione e social media, prima fonte per le news.

Il report di Reuters Institute evidenzia come i social media siano la prima fonte di informazione rispetto alle testate giornalistiche. Con Tik Tok in crescita e il declino di Facebook, i giovani danno maggiore fiducia a influencer e celebrity rispetto che ai giornalisti.


Il "Digital News Report 2023" si fonda sul sondaggio di YouGov su 93.000 utenti in 46 mercati, coprendo di fatto metà della popolazione mondiale. La ricerca si interroga sul ruolo dell'informazione e delle testate giornalistiche. Queste sono soppiantate dai social media, diventati di fatto la prima fonte di informazione. Il trend è trainato dai giovani. Nati e cresciuti con i social media, tendono a dare maggiore fiducia a influencer, celebrity e personalità famose sui social rispetto che ai giornalisti. Per informarsi utilizzano principalmente Tik Tok (raggiunge il 44% della fascia18–24 anni e per il 20% è fonte primaria di news), Instagram e Snapchat.

Gli utenti che utilizzano Facebook e Twitter, contrariamente, seguono e prediligono i giornalisti e le testate come fonte accreditata. Centrale nella scelta è l'età media degli utenti - più elevata rispetto agli altri social media.

Un altro dato interessante è lo scetticismo verso l'algoritmo che seleziona le news da proporre sui motori di ricerca o sui social media. Meno di un terzo degli intervistati ritiene che la selezione delle news, basata sulle ricerche e lo storico dei social, sia utile per rimanere informati.




Francesca_4044_2.jpg

In questo blog riporto i miei articoli per riviste nazionali e internazionali, spunti e riflessioni sul settore e news. Parlo di innovazione, crisis management, stakeholder engagement, leadership, business management.

Sono laureata in Comunicazione integrata per le organizzazioni complesse, Relazioni Pubbliche e ho conseguito un MBA negli USA.

Se hai piacere connettiamoci 

  • LinkedIn

Post Archive 

Tags

bottom of page